News

Milano : incontro con assessore Gallera e delegazione Fimmg sui problemi del corso di formazione.

Data: 

Venerdì, 19 Maggio, 2017

Finazzi (Fimmg Formazione Lombardia): aumentare il numero delle borse, ridurre i tempi di accesso alla professione e incentivare le attività professionalizzanti
giovedì 18 maggio 2017 14.22 - FIMMGNotizie

Oggi l'assessore al Welfare Giulio Gallera ha incontrato una delegazione di futuri medici  di famiglia lombardi: Silvia Crosignani (Pavia), Alberto Finazzi (Bergamo), Luca Olivari (Milano), Valentina Cascini (Milano), Michele Montechiari (Monza), Alessandro Rubino (Pavia), Andrea Bonanomi  (Varese).
Nell'incontro è stata ribadita la grave carenza di medici di Medicina Generale che già oggi mette in seria difficoltà i cittadini, soprattutto i fragili, gli anziani, e gli affetti da patologia cronica.
"Ci sono assistiti che cambiano fino a 5 medici in 2 anni a causa dei ritardi nell'accesso alla professione e  allo scarso numero di medici formati per la Medicina Generale "ha affermato Alberto Finazzi, coordinatore Fimmg Formazione e corsista al terzo anno al polo di Bergamo, chiedendo che Regione Lombardia affronti concretamente e con urgenza il problema della programmazione, disponendo  più borse di studio per il CFSMG.
"Quest'anno come già successo per il triennio 2014-17 si rischia una sovrapposizione tra i concorsi per l'accesso al triennio in Medicina Generale e le scuole di specialità universitarie. Il rischio è di accumulare ritardo dai due ai tre anni nell'accesso alla professione: una situazione  inaccettabile!" 
Silvia Crosignani del al terzo anno al polo di Pavia ha sottolineato"oltre alla sessione straordinaria di diploma fissata per luglio 2018, della quale beneficeranno anche le colleghe che hanno sospeso la frequenza per gravidanza, è auspicabile una politica regionale volta a sostenere l'ipotesi di un'iscrizione in graduatoria unica regionale sotto condizione di ottenimento del diploma in MG." 
Michele Montechiari, corsista al primo anno presso il polo di Monza, conclude gli interventi, chiedendo con forza " che per i corsisti in Medicina Generale siano individuate delle attivita' professionalizzanti remunerate, che integrino il percorso formativo".
 
L'assessore Gallera si è mostrato disponibile e ben disposto su tutti gli argomenti posti alla sua attenzione, assicurando di impegnarsi in prima persona.
Fimmg Formazione produrra' un documento riassuntivo delle proposte, come richiesto dallo stesso assessore.
 
Milano 18-05-2017
Alberto Finazzi
Coordinatore Fimmg Formazione Lombardia