Fimmg Milano Tempo Libero

Il Marmo e la vita - Mostra Palazzo Ducale, Genova

FIMMG MilanoTempoLibero organizza una visita alla mostra "Il marmo, la vita", il giorno 29 marzo 2014 alle ore 13.00, Genova - Palazzo Ducale
 
Dopo Oslo e Zurigo, anche Genova celebra i centocinquant’anni dalla nascita di Munch dedicando all’artista norvegese una grande rassegna con le opere che egli stesso prediligeva, i temi a lui più cari e le tecniche preferite. Questo il filone seguito dal curatore della mostra, Marc Restellini, direttore della Pinacothèque de Paris. Secondo questa chiave di lettura L’urlo, una delle opere più note, rappresenta quasi un incidente di percorso e sono, invece, le opere grafiche, tra cui anche le preziose incisioni su legno presentate per la prima volta in questa mostra, al centro del suo interesse. In questo senso vale la pena ricordare che per Munch la pittura era propedeutica alla grafica come testimoniato dalle varie versioni della Madonna dove l’incisione rappresenta il risultato finale di un lungo lavoro preparatorio eseguito in pittura. Il percorso espositivo, articolato in otto sezioni, raduna circa ottanta opere attraverso cui viene seguita l’evoluzione artistica di Munch. Dalle opere giovanili esposte nelle prime due sezioni si passa alle Madonne, ai Vampiri e agli altri lavori di grafica della terza sezione, seguono le sezioni dedicate al simbolismo, al felice soggiorno a Lubecca presso la famiglia del dottor Linde nel 1904, all’eremitaggio nella sua tenuta di Ekely e alle donne della sua vita: la madre, le sorelle, le amanti.
 
Sono stati prenotati 15 biglietti, aumentabili in base alle adesioni.
 
Il costo a persona è di euro 11,50 + la guida da dividersi (costo 90 euro).
La visita alla mostra dura circa un’ora e mezza.
 
In base al numero di adesioni, il viaggio a Genova, potrà essere organizzato in auto o in treno.
 
Per informazioni ed adesionie scrivere a  milano@fimmglombardia.org oppure telefonare alla segreteria FIMMG Lombardia al n.  02.70605287 (ore 9.00 - 13.00 dal lunedì al venerdì)
 
Mietta Venzi
Responsabile FIMMG MilanoTempoLibero